Agenzia Valerio

A Foggia Commemorazione in Piazza Italia alle 9.30, omaggio ai Fratelli Biondi alle 10.30 in Villa Comunale, a San Giovanni Rotondo e Foggia eventi anche il 26 aprile, molte le manifestazioni previste in tutta la Capitanata, come nel resto d’Italia.

Dopo due anni di obbligate e necessarie restrizioni, lunedì 25 aprile 2022 si potrà celebrare il 77esimo anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo con manifestazioni partecipate in strade e piazze.

Eventi in Provincia di Foggia sono previsti a Foggia, San Giovanni Rotondo, San Nicandro Garganico, Torremaggiore, San Severo e Serracapriola. (Tutte le iniziative)

A San Nicandro dopo gli interventi istituzionali saranno coinvolti i ragazzi del consiglio comunale con “letture dalla Resistenza”, a San Giovanni Rotondo alle  ore 11, in Piazza dei Martiri, ci sarà il monologo “Discorso all’umanità” e letture poesie sul 25 aprile, interpretate da Luigi Ciavarella e i suoi allievi, musiche di Bacco Hopper e martedì 26 aprile ore 18.30, nel Chiostro Comunale, ci sarà la presentazione del libro C’ero anch’io su quel treno di Giovanni Rinaldi, “La vera storia dei bambini che unirono l’Italia.”

A Foggia le celebrazioni del 25 aprile che vedranno protagonista l’ANPI Provinciale Capitanata, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, cominceranno alle ore 9.30, in Piazzale Italia, con la commemorazione ufficiale del Giorno della Liberazione. Un’ora più tardi, alle 10.30, all’interno della Villa Comunale del capoluogo ci sarà l’omaggio ai fratelli Luigi e Vincenzo Biondi. Alle ore 11.30, l’omaggio ai caduti nel cortile di Palazzo Dogana, in Piazza XX Settembre.

La manifestazione nazionale per il 77esimo anniversario della Liberazione d’Italia si terrà il 25 aprile a Milano, con i partecipanti che si ritroveranno lungo Corso Venezia, dove prenderà il via il corteo, a partire dalle 14. L’hashtag di quest’anno è #25aprile2022perlaPace. Il corteo raggiungerà Piazza Duomo percorrendo le vie del centro di Milano. A partire dalle 15.30, interverranno: il sindaco di Milano, Giuseppe Sala; la cittadina ucraina Tetyana Bandelyuk; il presidente nazionale Aned, Dario Venegoni; il segretario generale CGIL Maurizio Landini; il presidente nazionale ANPI, Gianfranco Pagliarulo. Introdurrà e coordinerà gli interventi Roberto Cenati, presidente Comitato Permanente Antifascista.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone