Agenzia Valerio

Dall’11 marzo si volerà ogni giorno per il capoluogo lombardo, “L’adeguamento della nostra programmazione risponde alle esigenze del territorio e degli imprenditori” – ha spiegato l’accountable manager di Lumiwings, Dimitrios Kremiotis .

Da lunedì 11 marzo prossimo si vola ogni giorno sulla direttrice Foggia-Milano e, subito dopo Pasqua, il martedì e giovedì è garantita l’andata e ritorno in giornata. È la rimodulazione dell’offerta che la compagnia aerea Lumiwings ha disposto, a seguito del vertice convocato il 30 gennaio scorso, negli uffici dell’Assessorato al Bilancio della Regione Puglia, con Aeroporti di Puglia SpA e il management della compagnia selezionata nel 2022 per operare dall’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia e che, da settembre 2022, opera sullo scalo foggiano con aeromobili 737-300 configurati a 139 posti.

“L’adeguamento della nostra programmazione risponde alle esigenze del territorio e degli imprenditori – ha spiegato l’accountable manager di Lumiwings, Dimitrios Kremiotis -. Questo primo anno di attività è servito alla nostra compagnia per meglio comprendere esigenze, richieste e valutare possibilità di sviluppo. E’ stata infatti un’importante fase di monitoraggio per ottimizzare i collegamenti nord-sud. Confidiamo che tali nuove iniziative generino benefici tangibili per l’intera comunità e che possano contribuire alla crescita di tutto il territorio servito”.

Aeroporti di Puglia e Lumiwings hanno evidenziato che l’attività sull’area di Milano, in questa prima parte delle operazioni, è quella che ha di fatto registrato le migliori performance, ma soprattutto hanno riconosciuto l’opportunità di offrire alla clientela un servizio più efficiente in termini di orari, frequenze e comodità dei collegamenti. A far data dal prossimo 11 marzo, infatti, i voli sul sistema Milano saranno operati ogni giorno, venendo incontro a un’esigenza in più occasioni rappresentata dall’utenza. Ma non sarà questa l’unica novità. Dal successivo 2 aprile Lumiwings istituirà due frequenze settimanali, ogni martedì e giovedì, da Milano Orio al Serio che consentiranno la partenza e il rientro nella stessa giornata, con grande beneficio per una clientela business oriented e una migliore connettività con il Nord-Ovest. La concentrazione dei voli su Milano, peraltro con partenze al mattino presto, consentirà comode prosecuzioni su innumerevoli destinazioni internazionali e potrà rappresentare un migliore strumento in termini di mobilità area anche per quanti vorranno raggiungere, attraverso l’aeroporto di Foggia, le principali mete turistiche della provincia.

La notizia è stata accolta in modo positivo anche dalla politica. “Adeguarsi e dimostrarsi flessibili è un atteggiamento maturo, siamo fiduciosi che, su queste basi, i numeri cresceranno e l’offerta si moltiplicherà”- dice il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese.  “L’aeroporto di Foggia è per la Regione Puglia una infrastruttura da valorizzare perché è al servizio di un territorio estremamente attraente dal punto di vista turistico e ricco di potenzialità di sviluppo – ha dichiarato l’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia .

“Questo primo anno, che possiamo definire per tutti di rodaggio e monitoraggio, è servito per comprendere appieno come intervenire per migliorare le connessioni tra Foggia e Milano. Noi di Aeroporti di Puglia, in sinergia con la Regione, abbiamo ascoltato le esigenze del mondo imprenditoriale e di quanti confidano in una ulteriore razionalizzazione dei collegamenti. Confido che da oggi si apra un nuovo percorso di sviluppo del ‘Gino Lisa’ su basi più solide”. Il commento del presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone