Agenzia Valerio

L’amministrazione guidata da Riontino  intende proseguire la sua politica di sicurezza del territorio, in stretta sinergia con la stazione dei Carabinieri di Zapponeta.

“Ieri  nella seduta di Consiglio comunale, è stato approvato l’ordine del giorno con cui il Comune di Zapponeta concede all’Arma dei Carabinieri un’area complessiva pari a mq 1056,00 da destinare alla realizzazione di una nuova caserma, che presto vedrà la luce grazie a dei finanziamenti ministeriali attraverso il PNRR”- dichiara il sindaco Vincenzo Riontino (foto).

“La mia Amministrazione intende proseguire la sua politica di sicurezza del territorio, in stretta sinergia con la stazione dei Carabinieri di Zapponeta, nella persona del Comandante Mar.Ord. Marco Di Corato, insieme a tutti gli altri militari, che ogni giorno lavorano per garantire sicurezza e legalità sul territorio. Grazie anche ad una costante interlocuzione avuta nei mesi scorsi con il Maggiore Piergiuseppe Zago prima, e con il Capitano Cristopher Rossi poi, della Compagnia dei Carabinieri di Manfredonia, insieme anche al Tenente Colonnello Nicola Abbasciano del Comando Provinciale dei Carabinieri, siamo lieti di poter avviare ufficialmente l’ter che potrebbe consentirci a breve di avere una nuova caserma dei Carabinieri, di proprietà, e con tutti gli spazi e le strutture adeguate. Siamo orgogliosi di lavorare ogni giorno per i nostri cittadini, riuscendo, attraverso gli atti amministrativi, a valorizzare al meglio gli spazi urbani, sempre con l’obiettivo di porre la centralità del cittadino come bussola dell’azione amministrativa. Crediamo fermamente nella collaborazione tra istituzioni e le forze di polizia, che è senza dubbio uno dei più validi strumenti di cui ci avvaliamo quotidianamente, per rendere la nostra comunità un fiore all’occhiello di legalità ed efficienza”.

Con queste parole, il sindaco annuncia con fierezza la deliberazione approvata dalla maggioranza dell’assise.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone