Agenzia Valerio

Soddisfazione a San Nicandro, il primo cittadino e l’on. Faro ringraziano il presidente della Provincia di Foggia, “una importante conquista innanzitutto della comunità locale, che da anni sollecitava ripetutamente gli enti locali per collegare in sicurezza la strada”.

“Questa mattina il Consiglio Provinciale ha approvato il Bilancio di Previsione 2022-2024- scrive il sindaco Matteo Vocale- . A nome di tutto il territorio ringrazio il presidente Nicola Gatta per l’impegno, preso con noi a novembre e mantenuto, di pianificare, con una dotazione finanziaria di 2.390.000 €, la progettazione e successiva realizzazione dello svincolo sulla SSV del Gargano in località Mezzana-Fellonica”.

In merito è intervenuta anche la parlamentare del M5s, Marialuisa Faro, componente della Commissione Bilancio della Camera.

“L’inserimento nel Piano triennale delle opere pubbliche della Provincia di Foggia dello svincolo sulla strada a scorrimento veloce del Gargano in prossimità di San Nicandro Garganico, località Coppa Fellonica, rappresenta una importante conquista innanzitutto della comunità locale, che da anni sollecitava ripetutamente evanamente gli enti locali per collegare in sicurezza la strada statale 693 alla strada provinciale 40 e a via Lauro, nella quale sono ubicate molte aziende dall’importante impatto economico per il territorio e in particolare per i floridi comparti agricolo, ricettivo e dei fiori secchi. Il progetto originario depositato sia negli uffici comunali che presso l’amministrazione provinciale era di fatto ignorato, e quando nel mio ruolo istituzionale mi sono fatta interprete delle legittime istanze del territorio, la risposta pervenuta era la dichiarata impossibilità di procedere, la mancanza di risorse finanziarie per la realizzazione del progetto, 2 milioni 390mila euro. Una risposta che non poteva certo essere soddisfacente: da qui il Tavolo tecnico da me a più riprese richiesto ed istituito a Palazzo Dogana, dove per gradi si è riusciti ad arrivare a una proficua interlocuzione con l’Anas e gli attori istituzionali coinvolti, che ha portato a una modifica del progetto stesso, in linea con le osservazioni pervenute, e al superamento degli ostacoli di natura economica. Ringrazio il presidente Nicola Gatta per il mantenimento dell’impegno assunto ed esprimo soddisfazione per questa svolta attesa da troppo tempo, ma fino a quando non verrà aperto il cantiere e inizieranno i lavori, continuerò a seguire questa vicenda, purtroppo paradigmatica di un territorio che stenta a decollare tra disattenzioni e rimpalli di responsabilità”. Conclude Faro. 

ADV Fini autosalone