Agenzia Valerio

“Circa un anno fa abbiamo presentato una interpellanza per evidenziare la mancata pulizia di alcune zone della città. Dopo un anno non è cambiato nulla, dobbiamo continuare a sperare nella provvidenza?”

“Se non ci pensa il Comune ci pensa la provvidenza”- scrive a commento del video l’esponente della Lega, Mauro Cappucci.

“ Circa un anno fa abbiamo presentato una interpellanza per evidenziare la mancata pulizia di alcune zone della città e in particolare nelle zone turistiche. L’Assessore (Antonio Cafaro, ndr) rispose in Consiglio testualmente: Plaudo al cappellano del monastero Clarisse chi si prodiga volontariamente per il decoro della zona. Aggiungendo: Per quanto riguarda i turisti, le vettovaglie portate in zona per contenere gli alimenti, devono essere riportati a casa come rifiuti, così come viene riportato da loro indietro il cibo ingerito per poi smaltirlo nel modo adeguato a casa loro. Dopo un anno non è cambiato nulla, dobbiamo continuare a sperare nella provvidenza?” Conclude Cappucci.

In foto le immagini tratte dal video divulgato dalla Lega in cui si vede il frate uscire dalla sua auto e raccogliere alcuni rifiuti nella zona turistica della città. 

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone