Agenzia Valerio

Le forze politiche scaldano i motori per affrontare la prossima campagna elettorale, la civica Cittadini Sangiovannesi guidata da Francesco Mangiacotti è “pronta a scendere in campo”.

La civica Cittadini Sangiovannesi è pronta, tutte le forze politiche di San Giovanni Rotondo guardano al prossimo appuntamento elettorale, si voterà in primavere 2024 per il rinnovo del Consiglio comunale, in contemporanea con le elezioni per il parlamento europeo. Da settembre si intensificheranno incontri per delineare coalizioni e candidati alla carica di sindaco. I partiti e le liste civiche stanno scaldando i motori. In questi anni sono state numerose le battaglie, in modo particolare sui social, della civica “Cittadini Sangiovannesi”, abbiamo chiesto al suo presidente, Francesco Mangiacotti, se è pronto per affrontare la campagna elettorale e quale è la sua opinione sull’attuale situazione politica.

«La prossima campagna elettorale sarà molto particolare e per certi versi anomala- esordisce Francesco Mangiacotti. Quella che si è delineata, con questa amministrazione, è una situazione che agli occhi del cittadino sta lasciando e suscitando dubbi, incertezze e sfiducia nelle istituzioni. C’è molta preoccupazione per il futuro elettorale».

«Come presidente della lista Cittadini Sangiovannesi, auspico che ci sia un sano confronto, ma la vedo alquanto poco percorribile e realizzabile ,soprattutto per gli scenari che si stanno delineando tra le varie coalizioni- spiega.  Al cittadino sangiovannese chiedo la massima attenzione prima di tutto verso le nuove candidature che si propongono per “aiutare” questa città ,ma anche nel valutare ancor meglio i cosiddetti “vecchi” della politica locale. Noi siamo aperti ad un confronto con le altre forze politiche ,ma uno dei nostri ideali, e linea politica, è e sarà quella di un rinnovamento abbinato a figure totalmente nuove e a persone “amanti” di questa bellissima e ricchissima città». Conclude.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone