Agenzia Valerio

L’iniziativa è stata lanciata dall’ANCI, questa sera spenti numerosi monumenti e strade del centro cittadino resteranno al buio, l’annuncio del sindaco Michele Merla.

“Il nostro Comune aderisce alla protesta simbolica contro i rincari dei costi energetici, che avranno forti ripercussioni economiche su famiglie e imprese, già duramente provate dalla pandemia”. Scrive sui social il sindaco di San Marco in Lamis.

“Notevoli saranno anche gli effetti sui bilanci degli enti locali con rischio per l’erogazione dei servizi pubblici essenziali.  La protesta, organizzata dall’ANCI, prevede, alle ore 20:00 di stasera, lo spegnimento dell’illuminazione pubblica per circa mezz’ora in Corso Matteotti, sede principale delle attività commerciali della nostra città, ed in Piazza Madonna delle Grazie, il nostro centro cittadino”. Conclude Merla

ADV Fini autosalone