La quarta edizione del Festival Collateral Maris si è conclusa con una doppia serata che ha sottolineato fortemente la vocazione del festival di coniugare arte e paesaggio, ma soprattutto, il tema del 2021 racchiuso nell’ assunto “Qui,io Abito”.

Da una parte il trekking astronomico presso la masseria La Sgarrazza, dove tra la passeggiata con la guida ambientale escursionistica Luisa Arena, la cena garganica e l’osservazione astronomica con Nunzio Micale degli Astrofili Dauni si è dato spazio anche alla musica e alla denuncia ambientale con la presentazione dell’album Petroleum del cantautore lucano Federico Ferrari;  dall’altra lo storico della filosofia Costantino Esposito, autore di Introduzione a Heidegger, ospite presso il museo Archeologico Petrone alla cui discussione è seguito il walking tour “Sottani e Soprani” dell’associazione Mythos Cultura.

Qui, io Abito  – il tema di ispirazione heideggeriana scelto dai membri dell’associazione culturale Collateral, che insieme ad altre virtuose realtà del territorio e non solo, sono riusciti a costruire  un programma pieno di spunti e momenti di condivisione e riflessione sull’ abitare consapevolmente ed attivamente il proprio luogo, il proprio pianeta e soprattutto se stessi.

Grande emozione e stupore ha suscitato l’opera del fotografo garganico Alessandro Tricarico che ha immortalato la maestra novantenne Isa Cappabianca mentre scruta l’orizzonte dalla bianca Piazzetta Petrone, cuore del centro storico di Vieste. Un’opera fortemente simbolica che vuole omaggiare e incentivare quel “vedere poetico” che ci avvicina alle cose, che ci rende custodi e scopritori delle nostre radici, contemporaneamente.

In programma anche il concerto degli Alfabeto Runico, trio di archi che ha letteralmente incantato il pubblico nella cornice d’eccezione della necropoli paleocristiana La Salata, raccontata egregiamente dalle guide del Polo Culturale di Vieste; Il quartetto tzigano Les Trois Lèzards invece, ha trasportato il pubblico nella repubblica immaginaria “Troublamours” tra Italia, Francia e paesi balcanici presso Punta San Francesco.

Google search engine