Agenzia Valerio

L’approccio strategico adottato dalla Regione Puglia è teso a favorire lo sviluppo di migliori modelli e strumenti atti a sostenere l’aumento delle percentuali di raccolta differenziata nei territori pugliesi.

Adeguamento con ampliamento per migliorare la qualità del Centro di raccolta rifiuti situato nei pressi del Cimitero allo scopo di allestire un CCR che possa incrementare le possibilità di conferimento (RAEE, RUP, rifiuti plastici, rifiuti FORSU, frazione organica umida, rifiuti in vetro), ma anche che contempli la possibilità di contabilizzare direttamente i flussi in ingresso. È questo l’obiettivo del finanziamento di 275 mila euro che il Comune di Monte Sant’Angelo ha intercettato attraverso l’Avviso della Regione Puglia.

Il Sindaco d’Arienzo: “Con il potenziamento del CCR e la creazione del Centro nella frazione Macchia puntiamo ad aumentare ulteriormente la percentuale di differenziata così da abbattere i costi di smaltimento in discarica”.

Con il finanziamento regionale il CCR potrà “adottare accorgimenti necessari a garantire accessibilità e assistenza al conferimento per utenti con ridotte capacità motorie; creare aree di conferimento per rifiuti attualmente non contemplati; inoltre, il centro sarà dotato di sistemi di approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili e strategie attive per la riduzione dei consumi; saranno realizzate aree a verde con piantumazione di alberi e siepi per schermare il centro di raccolta; sarà realizzato un impianto di raccolta acque di seconda pioggia con recupero per l’irrigazione del verde, lavaggio del piazzale e per antincendio; sarà dotato di sistemi di contabilizzazione dei rifiuti e di riconoscimento di premialità all’utente e sarà installato un impianto di protezione antincendio”.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone