Agenzia Valerio

 L’appuntamento è per domenica 19 maggio, presso la storica masseria ‘U Sculér’, Questa esperienza offrirà ai partecipanti l’opportunità di immergersi nelle attività tradizionali del mondo rurale.

Domenica 19 maggio a Vico torna per il secondo anno consecutivo la “Festa della Transumanza del Gargano”. La giornata inizierà alle 7.45 quando i partecipanti si raduneranno nel centro di Vico del Gargano per accompagnare la mandria di vacche podoliche lungo il percorso di sette chilometri verso la Foresta Umbra. Questa esperienza offrirà ai partecipanti l’opportunità di immergersi nelle attività tradizionali del mondo rurale, dalla mungitura delle capre garganiche alla lavorazione del latte e del caciocavallo podolico. Ad aspettare i partecipanti in masseria ci sarà una vera e propria ‘colazione contadina’ a base di latte di capra e pane di Monte Sant’Angelo.

Dopo la benedizione degli animali, a partire dalle 10.30 la festa sarà arricchita da dimostrazioni come le antiche tecniche del trasporto della legna con i muli, della costruzione dei collari di legno e della lavorazione del caciocavallo, e infine da una passeggiata botanica. Alle 13 pranzo contadino con bruschetta caciocavallo e cacio ricotta, pancotto garganico, salsicce e costatine di maiale nostrano alla brace, poperati e ostie piene. Chiusura di esperienza con l’intrattenimento musicale dei Cantori di Carpino e del Reverendo Podolico.

L’evento è organizzato dalla Masseria ‘U Sculér’ in collaborazione con Peppe Totaro – Studio Uno e gode del sostegno di Gargano Foreste e del Comune Di Vico Del Gargano. Per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 327.9580345

Kronos Bar

ADV Fini autosalone