Agenzia Valerio

Nel Padiglione 11 presenti 109 aziende vitivinicole pugliesi: il programma delle attività di promozione e valorizzazione coordinate e sostenute da Regione Puglia in collaborazione con Unioncamere.

Dal 14 al 17 aprile 2024 è in programma a Verona la 56esima edizione del Vinitaly: la Regione Puglia partecipa in stretta sinergia con Unioncamere Puglia, con l’obiettivo di promuovere una Puglia del vino sempre più attenta alle nuove tendenze del mercato e capace di coniugare la cultura enoica con la valorizzazione dei prodotti agroalimentari tradizionali e con il pescato di qualità delle acque pugliesi.

Su questo fronte si inseriscono le attività previste nello stand istituzionale della Puglia, allestito nel padiglione 11 di Veronafiere. I convegni e le masterclass in programma serviranno a raccontare le opportunità di miglioramento per la viticoltura pugliese e dell’enoturismo nonché, le attività di valorizzazione dei vitigni autoctoni. Un’area dello stand istituzionale sarà dedicata agli incontri B2B tra buyer e ogni giorno inoltre sono in programma quattro appuntamenti con Puglia Slow Bite, gli show cooking dedicati a buyer, giornalisti e intenditori del settore.  I menù saranno abbinati a vini pugliesi, valorizzando la ricchezza e la varietà dei prodotti DOP e IGP, dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) e dai prodotti di qualità della Regione Puglia.

Secondo gli ultimi dati trasmessi dal Dipartimento Agricoltura ad AGEA al 31 luglio 2023, la superficie vitata della Puglia è pari a 90.369,86 ettari.  Al Vinitaly sono attesi oltre 30mila operatori e buyer provenienti da 140 paesi del mondo, target sul quale potranno lavorare gli operatori vitivinicoli pugliesi presenti a Verona per implementare l’export di vini rossi, bianchi, rosati e delle sempre più apprezzate bollicine pugliesi. Secondo i dati elaborati dall’Ufficio Studi di Unioncamere Puglia il valore di prodotto esportato dalla Puglia nel mondo nel 2023 è pari a 281.508.069 di euro. Si tratta di dati ancora provvisori, quindi suscettibili di miglioramento che evidenziano un trend in forte crescita con un + 36.708.353 di euro rispetto all’export 2022.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone