Agenzia Valerio

Individuati, grazie alle telecamere, gli autori degli atti vandalici compiuti la sera di Natale nel centro storico di Vieste.

Si tratta di due gruppi di giovani, composti da maggiorenni e minorenni. Gli stessi hanno chiesto scusa e si sono resi disponibili a pagare i danni arrecati e a risistemare loro stessi quanto danneggiato.

Lo ha fatto sapere Michele Lanave, presidente dell’Associazione “Commercianti del Centro storico”, che aveva pubblicato le foto dell’atto vandalico compiuto nella sera di Natale nel centro storico di Vieste (foto), con il danneggiamento di vasi e elementi di arredo, molti dei quali fatti sistemare proprio dall’associazione.

“Dopo la denuncia sui social – dice Michele Lanave – gli autori dei danneggiamenti si sono presentati nel mio ristorante ed hanno chiesto scusa per quanto fatto. Si sono resi conto dell’errore compiuto ed hanno da subito fatto sapere di essere pronti a pagare i danni causati. Abbiamo evitato la denuncia penale – aggiunge il presidente dell’Associazione –, anche se i carabinieri sono stati informati di quanto accaduto, per non macchiare la loro fedina penale ed anche perché i ragazzi hanno capito di aver sbagliato”.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone