Agenzia Valerio

Sono annegati in un vascone, avevano 6 e 7 anni, i genitori avevano lanciato l’allarme , la comunità di Manfredonia si stringe attorno alla famiglia delle due vittime.

Sono stati ritrovati senza vita i bambini di 6 e 7 anni, di origine romena, probabilmente caduti accidentalmente  in un vascone per l’irrigazione profondo 3 metri. I sommozzatori nel corso delle ricerche hanno trovato prima un corpo e poi quello del fratellino. A dare l’allarme erano stati i genitori non vedendoli nella loro abitazione nei pressi di contrada Fonterosa sulla strada che da Manfredonia conduce a Zapponeta.

“La tragedia dei due piccoli fratellini ha sconvolto la nostra comunità e tutt’Italia nel cuore della notte- ha detto il sindaco di Manfredonia Gianni Rotice– Nonostante i primi drammatici dettagli della vicenda, tutti avevamo sperato sino all’ultimo che potessero essere ritrovati sani e salvi. Una preghiera per loro ed un grazie alle Forze dell’Ordine e a quanti, nonostante il buio e le difficoltà logistiche della zona, si sono prodigati immediatamente con generosità e professionalità nelle operazioni di ricerca. La comunità di Manfredonia si stringe con profondo dolore ed affetto attorno alla famiglia delle due vittime”.

Foto di repertorio

Kronos Bar

ADV Fini autosalone