Agenzia Valerio

L’iniziativa è stata sospesa nel periodo pandemico, «I luoghi della cultura rafforzano il proprio naturale ruolo di ritrovo e occasione di incontro per i cittadini».

La prima domenica del mese la cultura non ha prezzo. A partire dal 3 aprile 2022, e per ogni prima domenica dei mesi a venire, l’ingresso nei monumenti afferenti alla Direzione Regionale Musei Puglia sarà gratuito.

Una festa della bellezza che schiude le porte di castelli, musei e parchi archeologici; un traino che attraverso la facilitazione dell’accesso per tutti, incoraggia la partecipazione di quanti, diversamente, rinuncerebbero al piacere della visita.

L’iniziativa ministeriale, consolidatasi per anni e sospesa nel periodo pandemico, torna ad allettare i fruitori, coinvolgendo intere famiglie.

«In questo modo i luoghi della cultura rafforzano il proprio naturale ruolo di ritrovo e occasione di incontro per i cittadini – commenta il Direttore Regionale Musei della Puglia, dott. Luca Mercuri – La misura nata per potenziare il legame con il pubblico, assieme ad altre iniziative in cantiere, farà riscoprire la bellezza di una domenica a spasso tra storia, arte e archeologia».

Sulla base dei flussi di ingresso, potranno essere adottate le opportune misure di contingentamento. Si consiglia di visitare il sito web della Direzione regionale Musei Puglia per verificare le modalità e consultare l’elenco dei musei aderenti: https://musei.puglia.beniculturali.it/

ADV Fini autosalone