Agenzia Valerio

Stand enogastronomici e concerto in Piazza Dei Martiri per sensibilizzare sulla fibrosi cistica, tappa nel centro della città di San Pio.

Torna l’atteso appuntamento con la ricerca sui pedali, l’evento di sensibilizzazione sulla fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa in Europa, senza ancora una cura risolutiva, nata da un’idea di Oronzo De Tommaso, delegato della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica di Brindisi Torre, padre di una ragazza con la fibrosi cistica, che ha fatto della passione per la bicicletta un volano per raccogliere fondi per la ricerca.

L’iniziativa è giunta alla quarta edizione, quest’anno, la pedalata solidale attraverserà l’intero territorio pugliese dal 25 al 29 aprile per mantenere alta l’attenzione sulla malattia e sull’importanza del sostegno alla ricerca, lungo un percorso a tappe da Torre Santa Susanna (BR) ad Alberobello (BA). Insieme a Oronzo De Tommaso sulle due ruote ci saranno anche Rosario Grasso, volontario FFC Ricerca in Sicilia e Virginia Fiori, delegata FFC Ricerca a Firenze, entrambi ciclisti amatoriali, anch’essi con la fibrosi cistica e Roberto Cau, delegato FFC Ricerca a Siniscola in Sardegna.

L’arrivo a San Giovanni Rotondo è previsto per le ore 16:00 di domenica 28 aprile, “scortati” dai Biker delle associazioni locali, il percorso prevede Via Foggia, Corso Umberto, Piazza Europa, Viale Cappuccini con arrivo al Convento di Padre Pio dove saranno accolti dai frati per una benedizione. Alle ore 19.30, in Piazza dei Martiri, ci sarà un incontro con i ciclisti e i partecipanti, la presentazione della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica con testimonianze e storia della Fondazione. Alle 20.30 musica dal vivo con la cover di Rino Gaetano. L’evento sangiovannese è organizzato dal responsabile delegazione Francesco Impagliatelli con il Patrocinio del Comune. 

Kronos Bar

ADV Fini autosalone