Agenzia Valerio

“Non organizzeremo eventi, ma il paese accoglierà chi visiterà Vico e il nostro territorio, al presidente Mattarella invieremo un dono che parla di noi e del nostro Santo Patrono”, è il sindaco Michele Sementino ad annunciare la decisione.

“Molti visitatori arriveranno a Vico del Gargano il 14 febbraio e nel fine settimana che precede la celebrazione del nostro Patrono San Valentino. Accade ogni anno e ne siamo ovviamente felicissimi. Chi verrà in paese sarà il benvenuto e troverà l’accoglienza di operatori turistici, ristoratori, commercianti e di un’intera Comunità che vive questa ricorrenza di fede e tradizione con grande trasporto. Ci saranno i riti religiosi e, tra questi, anche la preparazione della statua del Patrono incorniciata dalle arance come da tradizione. Saranno molte le persone che non rinunceranno a raggiungere il Vicolo del Bacio, meta ormai iconica per la ‘festa degli innamorati’. L’Amministrazione comunale, tuttavia, a causa di una situazione pandemica ancora in evoluzione e delle relative norme di contrasto alla diffusione dei contagi, si trova oggettivamente costretta a non organizzare alcun evento pubblico collaterale. Questo per correttezza e trasparenza bisogna dirlo chiaramente a tutti, soprattutto a chi verrà da lontano. Anche senza eventi, tuttavia, chi deciderà di trascorrere il proprio San Valentino a Vico del Gargano potrà godere della bellezza del nostro centro storico e, a pochi chilometri da esso, del lungomare e delle spiagge di San Menaio e Calenella”.

È  il sindaco Michele Sementino ad annunciare la decisione obbligata, da parte dell’Amministrazione comunale di Vico del Gargano, di non organizzare alcun evento in occasione del 14 febbraio e nelle giornate che precedono e seguono la data in cui si celebra San Valentino.

Proprio in vista di San Valentino, il Comune di Vico del Gargano omaggerà il rieletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella facendo recapitare, al Quirinale, un cesto con le arance e gli altri prodotti tipici vichesi (San Valentino è anche il protettore degli aranceti). Il dono sarà accompagnato da una lettera di ringraziamento al Capo dello Stato.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone