Agenzia Valerio

Il libro è il secondo della collana dedicata dall’ ANPI provinciale di Foggia agli Antifascisti e ai perseguitati politici di Capitanata iscritti nel Casellario Politico Centrale.

Mercoledì 24 aprile, alla vigilia del 25 aprile, giornata in cui si celebra la Liberazione dal nazifascismo, la sezione ANPI “Giuseppe Limosani” di San Giovanni Rotondo, ricorda le donne che, in terra di Capitanata, hanno lasciato una traccia del loro impegno politico contro la dittatura fascista.

Sono 21 donne vissute nella prima metà del ‘900 “le cui storie personali e politiche, si sono intrecciate con le convulse e complesse vicende di quegli anni intensi, vivaci e difficili”. A loro è dedicato il libro “Antifasciste e Perseguitate politiche di Capitanata nel Casellario Politico Centrale” di Michele Casalucci, che verrà presentato nel Chiostro comunale alle ore 19:00.  Dialogherà con l’autore, vicepresidente provinciale ANPI, Maria Assunta Di Lella del Direttivo ANPI di San Giovanni Rotondo.

Il libro è il secondo della collana dedicata dall’ ANPI provinciale di Foggia agli Antifascisti e ai perseguitati politici di Capitanata iscritti nel Casellario Politico Centrale e si avvale della prefazione del presidente provinciale ANPI, on. Michele Galante.

Porteranno i loro saluti Michele Crisetti, sindaco di San Giovanni Rotondo e Michele Del Sordo, presidente della sezione “Giuseppe Limosani” di San Giovanni Rotondo.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone