Agenzia Valerio

Continua il percorso di co-progettazione e riqualificazione dello spazio verde nei pressi del Centro Polivalente “Emma Francavilla”, coinvolti anche gli alunni del Liceo “Maria Immacolata”.

Riprendono le attività di progettazione partecipata del progetto RE.SP.I.R.O. per la riqualificazione dello spazio verde attiguo al Centro Polivalente “Emma Francavilla”, coordinato dall’associazione Legambiente “Lo Sperone” e finanziato dalla Regione Puglia, attraverso Puglia Capitale Sociale 3.0 e cofinanziato dal Comune di San Giovanni Rotondo.

Nei giorni scorsi il coordinatore del progetto Gianfranco Pazienza, con il professore Corrado Grifa, hanno incontrato gli studenti coinvolti, classe quinta A del Liceo Scientifico dell’Istituto “Maria Immacolata” di San Giovanni Rotondo.

«L’incontro con gli alunni è stato utile per spiegare RE.SP.I.R.O. e le sue finalità, è stata fissata anche la data in cui gli alunni prenderanno visione dell’area, incontrando anche gli ospiti del Centro. Il sopralluogo ci sarà venerdì 13 ottobre. Le tappe successive di progettazione partecipata prevede l’incontro con i cittadini residenti nel quartiere, con una metodologia messa a punto con gli studenti del liceo. Aprire un “dibattito pubblico” per condividere proposte, dubbi e aspettative, fino a dare forma con laboratori comuni e creativi per disegnare il parco. Senza dimenticare che esso porta con se un ricordo delle sofferenze e le vittime del Covid. La fase di pianificazione e partecipazione dovrebbe concludersi nei prossimi mesi per poi passare alla redazione finale del progetto dell’area». Spiega Gianfranco Pazienza.

RE.SP.I.R.O. (Recupero Spazi Inclusivi, di Resilienza e Ospitalità) riguarderà un importante  spazio verde residuale di 4.000 metri quadrati, le prime indicazioni progettuali sono arrivate dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Melchionda-De Bonis”, le idee pervenute dagli alunni si sono concretizzate nella proposta di tre spazi all’interno dei quali inserire  vari percorsi, “Area della convivialità”, “Orto nostro” e “Sensi e sensazioni”, nella stessa area verranno piantati numerosi alberi durante la prossima festa dell’albero.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone