Agenzia Valerio

Previsti per la mattinata una serie di interventi, quest’anno anche un concerto in piazza, “una serata che farà riecheggiare nelle menti di ognuno un solo pensiero: 25 Aprile Sempre”, annuncia L’ANPI.

“Quest’anno il 25 Aprile, nella città di San Giovanni Rotondo, ci saranno un susseguirsi di eventi da condividere con tutti i cittadini e tutte le cittadine”- si spiega in una nota a firma dell’associazione partigiani, ANPI, sezione Giuseppe Limosani.

“La giornata della Festa della Liberazione si aprirà con una serie di interventi volti al ricordo delle tante vittime che, in uno dei momenti più cupi delle pagine di storia, ha coinvolto innumerevoli uomini e donne, che hanno voluto contrastare i regimi occupanti in nome della Libertà, dai dispersi del Piroscafo Oria al partigiano Matteo Corridore. Siamo tutti invitati a dare un saluto commemorativo a chi nella storia ci ha preceduto. Un invito volto ad aprire le coscienze di tutte e tutti affinché resti vivo il sacrificio dei nostri fratelli e delle nostre sorelle e si ricordi in maniera nitida quanto riportato nella nostra Costituzione che nasce come parto diretto dell’antifascismo”.

“In seguito ai momenti più toccanti della giornata si passerà al momento vivo e festoso con l’atteso concerto dei Folkabbestia.  Una festa itinerante, un viaggio su una sedia a dondolo tra i territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Festaioli, menestrelli e un po’ buskers, i Folkabbestia rimangono una certezza consolidata della musica popolare italiana. Detentori dei segreti del folk rock rurale e ruspante, non abbandonano gli stilemi del loro suono multiculturale ricco di fisarmoniche balcaniche, ballate irlandesi e dialetto pugliese”. Conclude l’ANPI. 

Il concerto partirà alle ore 21:00, in Piazza dei Martiri.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone