Agenzia Valerio

Ad un mese dall’inaugurazione oggi un primo bilancio positivo tra servizi, laboratori e iniziative a misura di bambino.

Ad esattamente un mese dall’apertura del Centro socio educativo per minori “Tonia Siena”, inaugurato lo scorso 20 maggio, si registra grande soddisfazione da parte dei bambini partecipanti e dei loro genitori.

Il territorio, ad oggi, risulta arricchito non solo di attività interne agli spazi del centro (potenziamento didattico, attività ludico ricreative, laboratorio delle emozioni, ecc.. ) ma anche di servizi integrativi promossi dalla sinergia tra servizio sociale professionale e la cooperativa “Le radici e le ali” che gestisce il servizio. Tra questi, il “piedibus”, strumento grazie al quale i bambini che presentano difficoltà a raggiungere il centro in autonomia o non possono essere accompagnati dai propri genitori, sono prelevati da un operatore ed accompagnati per mezzo di una passeggiata a piedi. Una modalità utile anche per comprendere ed apprezzare l’importanza del movimento motorio e delle variazioni climatiche.

È inoltre in via di attivazione il progetto “Un libro sospeso per la libreria dei ragazzi”: iniziativa rivolta al territorio, con la quale si invitano educatori, insegnanti, genitori e singoli cittadini a regalare testi, anche usati ma in buono stato, ai bambini e ai ragazzi del centro socio educativo per minori.

«Ad un mese dall’apertura posso dire con grande soddisfazione e felicità che quello che tutto ciò che immaginavo per i bimbi e i ragazzi del nostro territorio è diventato realtà. Un contesto ricco di vivacità, entusiasmo e riscatto per tutta la popolazione minorile e la nostra comunità» le parole della vicesindaco e assessore alle politiche sociali Mariapia Patrizio.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone