Agenzia Valerio

Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti non risparmia neanche le poche infrastrutture del Parco,  preoccupati per la situazione i volontari dell’associazione Guardie Ambientali italiane di Manfredonia coordinati da Alessandro Manzella.

“Dopo le nostra tante segnalazioni denunce, fatte dalle Guardie Ambientali italiane di Manfredonia, per abbandono di rifiuti nell’area protetta, del Parco Nazionale del Gargano, nessuno intervento effettuato da parte dell’ente”. Dichiara Manzella (foto piccola).

“Il punto di interesse per le osservazioni naturalistiche, designato dall’ente Parco, nei pressi della idrovora di Sciale delle rondinelle, oggi è diventata una discarica abusiva (in foto). Possibile che dopo ripetute segnalazioni agli enti preposti, si debba ricorrere ad informare la Procura della Repubblica?”, conclude il responsabile delle Guardie Ambientali Italiane, Alessandro Manzella.

ADV Fini autosalone