Agenzia Valerio

Tra le persone indagate figura la moglie del mattinatese, Michele Di Bari, attuale capo del dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione. 

I due finiti in carcere sono due migranti, tre ai domiciliari e undici persone con obbligo di presentazione alla pg, è l’esito dell’operazione anticaporalato in provincia di Foggia.

Le accuse sono intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro per presunti reati commessi tra luglio e ottobre 2020. Il territorio interessato dall’operazione dei carabinieri è in particolare quello di Manfredonia e Mattinata e vede coinvolte dieci imprese, tutte sottoposte a controllo giudiziario.

Tra le persone indagate figura la moglie del  mattinatese, Michele Di Bari, attuale capo del dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, in passato viceprefetto di Foggia, poi prefetto a Vibo Valentia, Modena e Reggio Calabria.

Foto di repertorio.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone