Agenzia Valerio

Nella Giornata Internazionale della Donna, i musei italiani rendono omaggio alle donne con esperienze culturali uniche e promozioni speciali.

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, l’ingresso delle visitatrici in tutti i luoghi della cultura statali sarà gratuito. E non solo. Nell’ottica di celebrare una giornata dalla valenza simbolica sempre attuale e rilevante, che passi anche attraverso la divulgazione di una cultura attenta alle donne, Musei, Castelli e Parchi archeologici afferenti alla Direzione regionale Musei Puglia anche quest’anno offrono un interessante cartellone di eventi.

Tra i vari luoghi della Puglia è possibile visitare anche il Museo Archeologico Nazionale “Matteo Sansone” di Mattinata con l’evento: “La Daunia al femminile”. Un percorso di visita, con partenza alle ore 10.30 (visita guidata gratuita),  incentrato sul mondo femminile in Daunia, dagli ornamenti in bronzo, ambra e pasta vitrea della collezione, alle sculture femminili in pietra calcarea di Monte Saraceno, passando per l’eccezionale corpus iconografico delle stele sipontine, fino alle raffigurazioni sui vasi a figure rosse che mostrano l’evolversi del costume femminile a seguito dei contatti con il mondo ellenico.

Il Museo conserva una eccezionale collezione di eccezionale interesse, donata allo Stato dal farmacista Sansone è stato aperto al pubblico il 20 luglio 2023, con un nuovo percorso di visita che va dall’età protostorica a quella romana.

Per maggiori informazioni consultare il sito della DRM alla pagina dedicata all’evento nel sito del Ministero della Cultura (link).

Kronos Bar

ADV Fini autosalone