Agenzia Valerio

San Marco in Lamis sconvolta per la morte del giovane motociclista Giovanni Pirro, l’incidente è accaduto sulla strada San Giovanni Rotondo-Monte Sant’Angelo.

“Oggi è un’altra giornata di dolore e tristezza per la città di San Marco in Lamis”, scrive il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, commentando l’incidente stradale di ieri mattina, domenica 17 settembre,  dove ha perso la vita il giovane centauro Giovanni Pirro di San Marco in Lamis. Pirro era molto conosciuto in paese, aveva 23 anni ed aveva frequentato il liceo di San Marco in Lamis, da qualche anno lavorava nella nota pasticceria di famiglia.

“Una giovane vita strappata all’affetto della famiglia ed al futuro della nostra comunità- continua Merla. Tutti lo ricordiamo così, un giovane educato e gentile, estremamente professionale nella sua attività di cake designer, capace di fare dell’attività di famiglia un’eccellenza, fiore all’occhiello per la nostra città. Una grande passione, esattamente come quella che gli è stata fatale, travolgente ed irresistibile, tipica della gioventù. Tutta la città di San Marco in Lamis oggi si stringe intorno a Lino, Rachele, Giulia e Luca a cui vanno le condoglianze mie personali, dell’ Amministrazione e di tutta la cittadinanza. Buon viaggio Giovanni, continua a volare lassù”. Conclude il primo cittadino. 

Kronos Bar

ADV Fini autosalone