Agenzia Valerio

“Divieto di utilizzo di petardi, botti e fuochi d’artificio di qualsiasi tipologia sul territorio comunale”. Il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, ha firmato l’ordinanza “anti botti”.

“Pur ritenendo di dover garantire la tutela della incolumità pubblica, nel promuovere la sicurezza urbana e la salvaguardia del patrimonio pubblico, la protezione degli animali e la quiete in ambito urbano, intendiamo appellarci soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva” – spiega il primo cittadino.

Sino a tutto il 7 gennaio 2022, quindi, vige il divieto di utilizzo di petardi, botti, fuochi d’artificio e articoli pirotecnici in genere su tutto il territorio comunale, fatta eccezione: per gli spettacoli opportunamente autorizzati e tenuti da operatori in possesso dei requisiti di cui alla normativa vigente in materia; per i fuochi d’artificio acquistati nelle rivendite autorizzate, aventi marcatura “CE”, che per qualità e classificazione, presentano “un rischio potenziale estremamente basso ed un livello di rumorosità basso e/o, comunque, non nocivo per la salute umana e nel rispetto degli animali d’affezione in genere”.

Sanzioni: applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 50,00 ad € 500,00 (pagamento in misura ridotta € 100,00).

ADV Fini autosalone