Agenzia Valerio

Cinque appuntamenti hanno guidato il pubblico in un viaggio esperienziale nel mondo della musica, raccontando, in modo nuovo e inedito, le innumerevoli sfaccettature dell’animo umano.

Cala il sipario sulla rassegna musicale “Concerti al Tramonto”, il cartellone estivo di concerti promossi dalle associazioni Pro Loco, Amici della Musica e il prezioso contributo del Comune di Monte Sant’Angelo, nella terrazza panoramica del Museo Etnografico Tancredi.

“L’idea di valorizzare uno dei luoghi più importanti della Città con la nostra tradizionale rassegna musicale, è stata da subito apprezzata dalla nostra associazione. Con la Pro Loco abbiamo realizzato un programma che è riuscito a legare generi musicali diversi e a tenere alto il livello e la qualità delle proposte, elementi che contraddistinguono le nostre rassegne”, sono le parole di Tommaso di Padova, presidente e dell’associazione “Amici della Musica”.

Un cammino che ha avuto come protagonisti la musica, le bellezze del Museo Etnografico Tancredi e le straordinarie performance degli artisti esibiti: l’eleganza e la raffinatezza del “Duo Folksongs” composto da Tiziana Portoghese e Francesco Palazzo; la spiritualità e la devozione dell'”Ensemble Calixtinus” di Giovannangelo de Gennaro e Nicola Nesta; la classe e l’esperienza del “Quartetto Accord’Ance”, formato da Giancarlo Di Giovanni, Simone Marini, Rocco Ronca, Loris Starinieri; l’energia ed il carisma dei “Sometimes Acoustic” di Cristina Bisceglia, Matteo Grieco, Antonio Riccardo, Roberto Russo, Matteo Fioretti; l’ironia e il brio della Unza Unza Band.

“Musica e tradizione sono da sempre un connubio perfetto. Con questa rassegna abbiamo voluto omaggiare uno dei luoghi più suggestivi della Città, come lo è la terrazza panoramica del Museo Etnografico Tancredi, che affaccia nell’iconico Rione Junno, con dei concerti che, di volta in volta, riuscissero a raccontare in modo inedito le emozioni che questo splendido luogo suscita ai tanti visitatori” ha dichiarato il presidente della Pro Loco di Monte Sant’Angelo Michelangelo d’Apolito, che prosegue: ” I tanti attestati di stima e apprezzamento da parte del pubblico, sempre numeroso in ogni appuntamento, ci rendono orgogliosi e ci spingono a continuare con passione l’importante lavoro di valorizzazione del Museo Tancredi che la nostra associazione porta avanti. Ringraziamo gli Amici della Musica per la preziosa collaborazione e il Comune di Monte Sant’Angelo per il sostegno”.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone