Agenzia Valerio

Le ragioni della mobilitazione si articolano all’interno di un quadro di rivendicazioni frutto del mancato rispetto del “Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale” sottoscritto il data 10 marzo 2021.

Il  presidio si terrà antistante la Prefettura di Foggia (marciapiede Accademia delle Belle Arti) per il giorno 25 marzo 2022 dalle ore 10:30 alle ore 12:30.

Nell’ambito delle iniziative promosse a livello nazionale da FP CGIL, CISL FP e UIL FPL, scaturite dalla proclamazione dello stato di agitazione dello scorso 22 febbraio per i comparti delle Funzioni Locali e della Sanità, il prossimo 25 marzo 2022 vedrà una giornata di mobilitazione su tutto il territorio nazionale con un presidio davanti al Mef a Roma e presidi davanti a tutte le Prefetture d’Italia.

Le ragioni della mobilitazione si articolano all’interno di un quadro di rivendicazioni frutto del mancato rispetto del “Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale” sottoscritto il data 10 marzo 2021.

Dopo mesi di trattative e anni di attesa, restano ancora insufficienti le risorse utili per:- la revisione di tutti i sistemi indennitari fermi da oltre un decennio;- la valorizzazione della professionalità attraverso la riforma degli ordinamenti e dei sistemi di classificazione;- la contrattazione integrativa e necessità della rimozione dei vincoli normativi ad oggi esistenti;- un piano di assunzioni straordinario.

Ad oggi mancano ancora le risposte, professionali ed economiche, per le lavoratrici e i lavoratori di questi due comparti che negli ultimi due anni, in condizioni difficilissime, hanno garantito servizi essenziali e diritti costituzionali ai cittadini, permettendo all’intero Paese di continuare a camminare.

Risposte che non possono più attendere, ed è per queste ragioni che il giorno 25 marzo 2022, in linea con le iniziative nazionali, si terrà un sit-in su C.so Garibaldi, antistante la Prefettura di Foggia, a partire dalle ore 10:30 e sino alle ore 12:30, con la partecipazione delle lavoratrici e lavoratori dei comparti della Sanità e delle Funzioni Locali della provincia di Foggia.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone