Agenzia Valerio

Il gioco della vita degli altri è un romanzo di ambientazione storica, scritto dal sangiovannese Matteo Fiorentino (Claudio Grenzi Editore). Sviluppato come un’indagine intorno ai fatti del 14 ottobre del 1920.

Sabato 9 aprile ore 19.00, nella Biblioteca Michele Lecce di San Giovanni Rotondo, Matteo Fiorentino  parlerà di Il gioco della vita degli altri, il suo ultimo lavoro. Modera Christian Palladino. Ingresso libero.

San Giovanni Rotondo. Puglia. 1920.  La festa per l’insediamento dell’amministrazione socialista si trasforma in una strage. Da Roma. Giovanni Giolitti affida l’incarico di far luce sulle responsabilità dell’eccidio a Vincenzo Trani,  miglior poliziotto investigativo di cui il governo disponga. Con lui, in un’inchiesta dai contorni oscuri e pesantemente condizionata dalle ragioni della politica, Andrea Luciani, un tormentato ispettore corso, in fuga dal passato e dalla sua isola…

L’autore non intende rinunciare alla molteplicità delle forme espressive offerte dal genere “romanzo”, mescolando uno, due, cento stili e dando vita ad altrettante storie. Così che ognuno possa trovarvi la propria personale dimensione.

ADV Fini autosalone