Agenzia Valerio

Indignazione in città per la scelta del Governo di centrodestra, da vari esponenti politici e dal mondo dell’associazionismo, il deputato del M5s Lovecchio annuncia una interrogazione parlamentare, Campo: “A cosa serve realizzare un impianto di stoccaggio di gpl?”

“Il Governo ha deciso che l’impianto Energas si farà e lo ha deciso disprezzando la contrarietà dei cittadini e l’opposizione delle istituzioni territoriali- dichiara Il consigliere regionale del Pd, Paolo Campo. Il centrodestra, dunque, vuole consentire la realizzazione di un’infrastruttura potenzialmente pericolosa e sostanzialmente inutile ai fini del contrasto della crisi energetica in un’area già segnata tragicamente da incidenti industriali e ancora gravata dagli effetti ambientali di scelte passate”.

“A cosa serve realizzare un impianto di stoccaggio di gpl? Praticamente, a poco o niente. Innanzitutto, il gas propano liquido è un carburante di origine fossile; quindi, in una prospettiva anche ravvicinata, sarà sostituito da altro tipo di carburanti di natura sintetica e non inquinanti. E anche l’utilizzo per il riscaldamento è costantemente in diminuzione a causa della diffusione crescente di allacci alle reti di metano”. Conclude Campo. 

Il deputato del M5s Giorgio Lovecchio annuncia una interrogazione parlamentare. “Il  consiglio dei ministri ha detto Sì al deposito di gpl Energas a Manfredonia. Uno scempio ambientale che vedrà giganteschi serbatoi, un gasdotto di 10 chilometri, tutto ridosso delle località balneari, ad un passo dalla zona umida protetta, dal Parco Nazionale del Gargano e soprattutto dai centri abitati. Manfredonia aveva già detto No ad Energas: lo avevano fatto sia i cittadini con un referendum che gli amministratori in consiglio comunale, con l’appoggio di noi parlamentari e della Regione. Il governo Meloni, però, ha deciso di non tenere in alcuna considerazione la volontà popolare. Con Conte al governo e in maggioranza eravamo riusciti ad arginare questa scellerata volontà di sviluppare un progetto oramai vecchio di quasi otto anni. Non finisce qui. Presenterò immediatamente un’interrogazione parlamentare al ministero per l’ambiente e la transizione ecologica”. Conclude l’esponete pentastellato.  

Kronos Bar

ADV Fini autosalone