Agenzia Valerio

I sindaci di Vieste e Vico del Gargano tornano ad alzare la voce non sono serviti i numerosi appelli di queste ultime settimane. “Solo promesse”- denunciano i sindaci garganici.  

“Siamo sempre di fronte ad una carenza di medici e non possiamo accettare la giustificazione relativa al fatto che è una emergenza nazionale -dichiara il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti. A Vieste al momento è coperta solo un’ambulanza e questo crea disagi anche agli altri territori, Peschici, Vico e Rodi. Sono deluso, non si riesce a porre rimedio a questa emergenza”.

Stessa situazione a Vico del Gargano. “Cerchiamo di affrontare in maniera seria da diversi anni, ma purtroppo non vediamo disponibilità da parte dell’Asl, premesso che il commissario Nigri non ha nessuna colpa – dice il sindaco di Vico, Michele Sementino. I comuni di Peschici e Vieste hanno messo a disposizione gli alloggi, ora tocca agli altri fare qualcosa. È assurdo che in un territorio a forte vocazione turistica non può garantire questo servizio essenziale”.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone