Agenzia Valerio

Giovedì 22 giugno, presso la struttura balneare e turistica Villaggio Albergo Cervo si è svolta una giornata all’insegna dell’archeologia e dell’amore verso il proprio territorio.

Avviatosi da ormai tre anni, un progetto di ricerche archeologiche che mira allo studio, alla tutela e alla valorizzazione dell’antica Sipontum, in particolar modo della zona medievale del XIII e del XIV sec., vede protagonisti più istituti di ricerca composti da docenti, studenti e archeologi dell’Università di Montreal – Canada, Foggia e Bari con la collaborazione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti Paesaggio (FG – BAT) e la direzione regionale dei Musei Parco Archeologico di Siponto.

L’iniziativa portata, nella giornata passata, che ha visto partecipe la scuola primaria di Zapponeta – referente Valentino Concetta – e gli studenti dell’Università di Montreal seguiti dalla docente Darian Marie Totten e da Roberto Goffredo ( Università di Foggia), nasce per estendere la partecipazione, la conoscenza e l’interesse verso il nostro territorio iniziando dalle nuove generazioni.

“Con la speranza che tali iniziative possano essere sempre più presenti e assidue- afferma Giuseppe Del Vecchio, gestore della struttura in questione – per far sì che il nostro territorio non venga solo preso in considerazione per il mare, per le sue attrazioni turistiche ma anche per la cultura.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone