Agenzia Valerio

Visita in convento e pomeriggio con una nutrizionista, la squadra di calcio sceglie la cittadina garganica prima di affrontare il campionato di calcio “curando” il fisico e lo spirito.

“È  fondamentale la cura del fisico e degli aspetti tecnico-tattici ma per noi della Fidelis è importante anche la cura dello spirito. Ed allora con l’accompagnamento del nostro Padre Spirituale Don Vito Zinfollino abbiamo fatto visita al Santuario di San Pio ed ai luoghi pieni di fede e significato di San Giovanni Rotondo (foto grande). Un’occasione per riflettere, per rigenerare lo spirito e la fede, per raccontare un uomo che ha rappresentato moltissimo per l’intera comunità cristiana e cioè Padre Pio. Un ringraziamento ai Frati Cappuccini di San Giovanni Rotondo”. Con questo messaggio la Fidelis Andria dialoga con i propri tifosi in questi giorni di ritiro, prima del campionato, nella città di San Giovanni Rotondo.

Spirito e corpo sono importanti e nei giorni scorsi, sempre a San Giovanni Rotondo, i calciatori hanno vissuto un pomeriggio diverso dal solito nei locali dell’Hotel Euro, che sta ospitando il ritiro biancazzurro, c’è stato un incontro con la Dr.ssa Mariangela Zingaro, nutrizionista andriese. “Il progetto fortemente voluto dal team biancazzurro  che punta a sensibilizzare con particolare attenzione i tesserati Fidelis sull’importanza della nutrizione nello sport e nella vita in genere- fanno sapere dall’ufficio stampa della squadra. Consigli, indicazioni, divieti. Tutto il corollario di buone abitudini che la preziosa collaborazione con la Dr.ssa Zingaro ha permesso di esplicitare ed ulteriormente regolamentare. Diverse anche le domande poste in un pomeriggio formativo che è iniziato con la cura dello spirito nel Santuario di San Pio per poi proseguire con la cura del fisico. Un sincero ringraziamento da parte di tutta la famiglia Fidelis alla Dr.ssa Mariangela Zingaro che proseguirà la collaborazione con la società biancazzurra”.

ADV Fini autosalone