Agenzia Valerio

Il circolo cittadino fa quadrato attorno alle scelte dell’amministrazione comunale e attacca l’ex sindaco perché è “ in atto il suo tentativo di bloccare ogni opera pubblica con tentati ricorsi”.

«In queste settimane è in atto il suo tentativo di bloccare ogni opera pubblica così come i lavori di rifacimento del centro storico con “vari scritti” e tentati ricorsi». Si legge in una nota a firma del Pd di Monte Sant’Angelo Circolo Giacomo Stuppiello, il riferimento è alle polemiche di queste settimane in merito al rifacimento della scalinata di via Torre dei Giganti e di alcune piazze del borgo antico.

I dem, in particolare, attaccano il politico Donato Troiano ex sindaco della città, passato dal centrosinistra al centrodestra alle scorse elezioni regionali.

«Da diversi anni ormai Troiano non si rassegna alla perdita di potere e pone in essere azioni che manifestano la rabbia, l’invidia e il rancore verso tutta la nuova classe politica di Monte Sant’Angelo- si legge nella nota. In queste settimane è in atto il suo tentativo di bloccare ogni opera pubblica così come i lavori di rifacimento del centro storico. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori finanziati per circa 3 milioni di euro dalla Regione Puglia con un bando destinato alle città turistiche. Tra gli interventi vi è la riqualificazione della scalinata di Via Torre dei Giganti che attualmente versa in uno stato di abbandono: erbacce, cemento e altri materiali che non la rendono pienamente fruibile. L’amministrazione comunale, di concerto con tutti gli organi competenti, intende salvaguardare la scalinata con il recupero della pietra esistente ove possibile e la predisposizione di nuova pubblica illuminazione. L’intento di taluni invece è quello di bloccare i lavori e la crescita della Città».

«Monte Sant’Angelo è un cantiere a “cielo aperto”, così come riconosciuto anche dall’esterno, con l’investimento di ingenti risorse pubbliche che tanto fanno innervosire coloro che a prescindere sanno solo divulgare odio». Conclude il comunicato.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone