Agenzia Valerio

Ottenuti anche due posti di servizio civile regionale, “Questa attenzione per le politiche giovanili non può che far bene alla nostra comunità”, dichiara il sindaco Merla.

L’Amministrazione comunale, dopo aver partecipato al bando regionale “Galattica – Rete Giovani Puglia” ha ottenuto 50.000 € di finanziamento per potenziare le attività rivolte ai giovani della città attraverso gli spazi del Laboratorio Urbano “Artefacendo”.

“Galattica – Rete Giovani Puglia” è un’iniziativa della Regione, a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione), diretta a fornire ai giovani pugliesi servizi per l’informazione, l’accompagnamento e il supporto all’attivazione e volta a promuovere azioni di animazione territoriale tra pari, all’interno di spazi pubblici già attivi, destinati ad accogliere iniziative a favore del mondo giovanile, nel nostro caso il Laboratorio urbano di “Artefacendo” gestito dall’associazione ARCI “Pablo Neruda”.

L’Amministrazione, attraverso il supporto attivo dell’ARCI, promuoverà una serie di iniziative rivolte ai giovani coinvolgendo vari partner, soggetti pubblici e privati riconosciuti e già operanti nella nostra comunità (associazioni e movimenti giovanili, istituzioni, agenzie educative e formative, enti del terzo settore) per essere attori di queste iniziative rivolte ai giovani, creando un vero e proprio nodo che metta in rete le esigenze e soprattutto la creatività dei giovani della nostra città.

Soddisfatto il sindaco Michele Merla: “Ringrazio pubblicamente la Regione Puglia per queste nuove iniziative rivolte ai nostri giovani: Punti Cardinali, che abbiamo già attivato da alcune settimane presso il comune e adesso Galattica che darà nuova linfa al nostro laboratorio urbano e al tessuto sociale giovanile della città. Questa attenzione per le politiche giovanili non può che far bene alla nostra comunità, ridando ai giovani un ruolo attivo, direi proattivo, che porterà sicuramente ad un “risveglio” dell’intera città di San Marco in Lamis. Ringrazio l’assessore Paolo Soccio che ha creduto fortemente in questa iniziativa e si è prodigato per portare a casa quest’altro importante finanziamento”.

Giovedì scorso si è tenuto a Bari un tavolo tecnico con i rappresentanti della Regione per meglio definire il progetto e firmare un disciplinare con la presenza dell’assessore Soccio, del RUP del procedimento, dott. Michele Giuliani, e i rappresentanti dell’ARCI, il presidente Mariano Guida e Ludovico delle Vergini.

“Tutto il progetto verrà monitorato dalla Regione – dichiara l’assessore alle Politiche sociali Paolo Soccio – anche attraverso un programma itinerante di workshop e laboratori coordinato dalla Regione Puglia e ARTI, che metteranno a disposizione anche un gruppo di “youth worker”, ovvero animatori di comunità, in grado di sollecitare e mettere in rete le risorse del territorio, far emergere i talenti inespressi e generare scambi di pratiche e di esperienze. Sono certo che i ragazzi dell’ARCI faranno un ottimo lavoro e sapranno coinvolgere i giusti partner, tra cui le scuole, per dare efficacia a questa iniziativa. Sicuramente tra le tante attività posso anticipare che verrà creata una “web radio” che potrà dare sfogo all’inventiva, alla fantasia, alla creatività, alla bravura dei nostri ragazzi e tante altre sorprese che non svelo adesso. Mi sembra opportuno informare la cittadinanza che contestualmente al progetto Galattica verrà attivato un percorso sperimentale di Servizio Civile Regionale che coinvolgerà 2 giovani volontari che saranno impegnati proprio nella diffusione e nello sviluppo delle attività dei nodi di Galattica. Dopo i necessari tempi per la progettazione esecutiva, il progetto prenderà il via alle fine dell’anno e durerà ben 12 mesi.”

Kronos Bar

ADV Fini autosalone