Agenzia Valerio

Sono in programma 9 incontri scaglionati in tre trimestri. Quelli del primo trimestre 2023 coinvolgeranno le istituzioni scolastiche.

Finanziato dalla Regione Puglia il progetto Tracce del nostro cammino. Le Donne del Gargano si raccontano. Incontri aperti nella città Gargano, con il quale ha partecipato nel 2022 al bando Futura – La Puglia per la parità, posizionandosi in testa all’elenco dei promossi della provincia di Capitanata, l’associazione Donne del Gargano in cammino, passa alla fase attuativa dell’idea progettuale finalizzata alla riduzione del gender gap, alla decostruzione degli stereotipi di genere, ad innescare nelle comunità processi di riflessione, di contrasto alla discriminazione, all’iniquità sociale e all’esclusione.

Sono in programma 9 incontri scaglionati in tre trimestri. Quelli del primo trimestre 2023 coinvolgeranno le istituzioni scolastiche, sempre più impegnate a promuovere la cultura della parità nell’ottica della promozione della cittadinanza attiva. Gli interlocutori privilegiati con cui intende interfacciarsi l’associazione sono infatti i/le giovani nei/le quali gli stereotipi di genere non sono ancora radicati ed è perciò più facile destrutturarli.

Il 14 febbraio 2023 ore 10, l’associazione incontrerà le studentesse e gli studenti dell’IISS De Rogatis-Fioritto di San Nicandro Garganico, il 4 marzo quelle/i dell’IISS De Rogatis – Fioritto sezione di Cagnano Varano; l’8 marzo dell’ITES Fraccacreta di San Severo.

L’appuntamento di San Nicandro aprirà con i saluti dell’Arcangela Tardio, assessora alle politiche culturali e all’istruzione, e del prof. Francesco Donataccio dirigente scolastico. Prenderanno quindi la parola: Grazia Devola, autrice dei “Una vita sognata e mai vissuta” e “Mamma Rosa”, con l’intervento “Incontrarsi sul terreno dei sogni”,  Teresa Scanzano, autrice di “Ndina” e “Maria”, con “La donna garganica protagonista del suo tempo”,  Giovanna Murano, autrice de “Il corsaro nero”, con “È sempre una donna”.  Leonarda Crisetti Grimaldi, presidente dell’associazione “Donne del Gargano in cammino”, curatrice del libro, nonché autrice di storie di vita raccolte tramite le interviste, presenterà l’associazione e interagirà con le studentesse che leggeranno brani scelti narranti la condizione delle adolescenti di oggi. L’incontro prevede inoltre l’intermezzo musicale, declinato anch’esso al femminile, a cura dell’Unitre di Sannicandro e del chitarrista Michele Ricciotti.

«Tracce del nostro cammino. Le donne del Gargano si raccontano» è un libro edito nel 2022, scritto a più mani da circa 60 donne rappresentative dei vari comuni del promontorio. I racconti, le storie di vita, le poesie, i drammi, i dipinti della raccolta narrano la condizione femminile così come è stata percepita dalle autrici. Le storie narrate vedono in genere protagoniste donne realmente vissute afferenti a tre – quattro generazioni: donne determinate e creative, dedite alla famiglia e al lavoro, donne figlie del tempo, condizionate dalla cultura e dal modello educativo patriarcale.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone