Agenzia Valerio

La coltivazione dell’olivo è la più estesa sul territorio regionale ed interessa ben 148.127 aziende, la richiesta arriva dalle tre maggiori organizzazioni sindacali, Confagricoltura, Coldiretti e CIA Agricoltori Italiani.

“Istituire la Commissione Listino Olio presso la Camera di Commercio di Foggia”. È  questa la richiesta che, congiuntamente, attraverso una nota ufficiale, le declinazioni provinciali delle tre maggiori organizzazioni sindacali degli agricoltori hanno inviato a Damiano Gelsomino, presidente CCIAA Foggia.

Confagricoltura, Coldiretti e CIA Agricoltori Italiani, nella missiva ufficiale, hanno spiegato che sarebbe un “giusto riconoscimento alle imprese olivicole del territorio della Capitanata, per il loro grande lavoro e i risultati raggiunti.  L’istituzione della Commissione Listino olio, inoltre, potrebbe valorizzare un prodotto – l’olio extravergine d’oliva – che in provincia di Foggia ha raggiunto qualità e quantità di straordinario rilievo”.

Al termine della precedente campagna olivicola, nel 2021 in Puglia sono state prodotte 177.407 tonnellate di olio: 18.962 nel Foggiano, 67.865 a Bari, 58.878 nella Bat, 21.511 nel Brindisino, 3.415 in provincia di Lecce e 6.775 in quella di Taranto.

“Istituire la Commissione Listino Olio presso la Camera di Commercio di Foggia è utile e auspicabile”, conclude la nota congiunta delle organizzazioni sindacali degli agricoltori.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone