Agenzia Valerio

GarganoNatour e Decathlon Benevento insieme sulla Via Francigena Micaelica per la campagna “Proteggiamo il nostro terreno di gioco”.

“Una delle più antiche e belle strade praticate dai pellegrini per arrivare a Monte Sant’Angelo”, questa è la definizione per il sentiero di Scannamugliera, un percorso difficile, in salita, a rappresentare la “scala santa” che conduce pellegrini e camminatori verso la sacra grotta di San Michele Arcangelo. Dopo diversi anni senza interventi di manutenzione, la percorrenza del sentiero era diventata pericolosa tanto da far salire il numero di infortuni, uno dei quali ha richiesto addirittura l’intervento di un elicottero. Le pietre che agenti atmosferici e animali fanno rotolare sul sentiero, infatti, diventano un insidioso ostacolo soprattutto durante la discesa.

Da qui l’idea di Gargano Natour di organizzare, per domenica 12 marzo, una giornata di volontariato per la sistemazione del sentiero nei punti più pericolosi. Partner di questa giornata è stato il punto vendita Decathlon di Benevento, che ha voluto sposare la mission di rendere più accogliente la Via Francigena, itinerario che unisce Benevento, antica capitale longobarda, alla Grotta di San Michele Arcangelo sul Gargano, Santuario Nazionale dei Longobardi e fulcro della loro cristianizzazione. L’iniziativa si è inserita nella campagna nazionale di Decathlon “Proteggiamo il nostro terreno di gioco”.

I venti escursionisti provenienti dalle provincie Foggia, BAT e Bari, hanno trascorso, dunque, una mattinata dedicata alla conoscenza e alla valorizzazione del territorio risistemando il percorso lì dove il passaggio era reso pericoloso.

Le guide di Gargano Natour, Domenico Sergio Antonacci, Concetta Lapomarda e Matteo Prencipe, hanno raccontato storia e natura dei luoghi attraversati ponendo particolare attenzione alle tracce del paesaggio rurale e alle testimonianze della fede lungo il tragitto, quali chiese rupestri e croci incise sulla roccia. “Abbiamo curato il nostro territorio, lo abbiamo raccontato e lo abbiamo vissuto. Un territorio che ci offre bellezze naturalistiche e storico-artistiche, che ci accoglie, ci ristora e ci regala esperienze meravigliose”, dichiarano le guide.

Per l’occasione Decathlon Benevento ha omaggiato i partecipanti con uno zainetto utile alle uscite in natura. Un’iniziativa di volontariato, quella messa in atto domenica, che consentirà di percorrere via Scannamugliera con tranquillità e con l’intento di accogliere al meglio i pellegrini che attraverseranno questo tratto della via Francigena.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone