Agenzia Valerio

Sabato 18 giugno dopo un periodo di stop dovuto alle restrizioni cui tutti noi siamo stati costretti torna la settima edizione di Destinazione Speranza, lo spettacolo di solidarietà e beneficenza a sostegno della Pediatria onco-ematologica di Casa Sollievo della Sofferenza.

Quello di quest’anno vuol essere un ritorno in grande stile affidato per questo a un ospite di eccezione che arriva direttamente dal palco della trasmissione Mediaset Zelig Circus, protagonista della serata sarà infatti l’attore, cabarettista e comico livornese Paolo Migone.

Un occhio cerchiato di nero (“L’occhio nero al panda gliel’ho fatto io” ha scritto in un suo libro), camice bianco e l’inconfondibile accento toscano Paolo Migone porterà in scena alcuni dei suoi più celebri e divertenti sketch che lo hanno reso celebre al grande pubblico.

Una carriera quella del comico Migone che ha mosso i primi passi proprio in Puglia, grazie all’emittente televisiva Telenorba, per poi raggiungere la grande popolarità con la sua pluridecennale partecipazione alla trasmissione di Canale 5 Zelig Circus.

Un’ironia che racconta le diverse sfumature della società moderna, dalla vita di coppia alla politica, senza tralasciare le normali e spesso comiche abitudini di ogni giorno, fino ai flashback dell’infanzia come il divertente monologo sul fratello maggiore “il mio psicologo in cambio di 250 euro mi ha detto che se ho grossi problemi è a causa del mio fratello maggiore, molte famiglie hanno un fratello maggiore, che crea casini, e se non ce l’hanno…lo affittano. Al mio gli hanno messo i gradi di maggiore, io ero fratello semplice”.

Risate e divertimento assicurato senza perdere di vista l’obiettivo dell’evento che resta quello di raccogliere fondi a sostegno del reparto onco-ematologico pediatrico di Casa Sollievo della Sofferenza, che quest’anno regalerà una meritata vacanza ai piccoli degenti e alle loro famiglie presso l’arcipelago de La Maddalena in Sardegna. Sono già tanti i piccoli marinai pronti a salpare senza più mascherine ma con sole maschere e pinne lasciandosi finalmente alle spalle il periodo buio della malattia.

Una serata che come le precedenti edizioni si annuncia piena di sorprese ed emozioni, in cui tutti siamo chiamati a fare la nostra parte, perché il nostro sorriso è la loro speranza, di guarigione, di crescita, di vita!

Appuntamento sabato 18 giugno alle ore 20.00 presso il Centro di Spiritualità Padre Pio a San Giovanni Rotondo.

Biglietti disponibili presso: Direzione Generale Casa Sollievo della Sofferenza, Ottica Grifa, San Giovanni Rotondo, Studio Trotta, San Giovanni Rotondo, Amedeo Gioielli, San Marco in Lamis.

ADV Fini autosalone