Agenzia Valerio

Sarà la chiesa Madre di Vico del Gargano a ospitare la mostra “Da Luce Trafitto. Alfredo Bortoluzzi e la Via Crucis di Vico del Gargano” dal 7 al 21 agosto 2022.

Si tratta della stessa chiesa a cui il maestro Alfredo Bortoluzzi donò, circa quarant’anni fa, le tele raffiguranti una Via Crucis ambientata nel centro storico di Vico del Gargano. Alfredo Bortoluzzi ha attraversato gli eventi più importanti del Novecento e ne è stato testimone con la sua vita. Pittore, coreografo e ballerino, frequenta l’Accademia di Karlsruhe e il Staatliches Bauhaus di Dessau.

Le opere di Alfredo Bortoluzzi sono state esposte al fianco di quelle di Paul Klee e Vasili Kandiskij e di altri autorevoli esponenti della pittura.

Ha conosciuto i campi di prigionia e con la sua danza ha calcato i palchi dei teatri più importanti d’Europa, fino ad arrivare sul Gargano, dove si stabilisce per il resto della sua vita. Nella Via Crucis vichese – che precede di qualche anno quella realizzata per la chiesa di Sant’Elia di Peschici – le cucine monacesche, la cupola della chiesa Madre, i palazzi, le torri, diventano il luogo in cui si consuma la vicenda legata alle ultime ore della vita di Gesù Cristo. La mostra Da luce trafitto, nata grazie ad un gruppo di amici, prova a raccontare, attraverso la Via Crucis vichese, un segmento piccolissimo della poliedrica vita di Alfredo Bortoluzzi, nel tentativo di avvicinare un pubblico sempre più ampio alla sua conoscenza e allo studio della sua produzione artistica.

Nel percorso dell’allestimento si aggiungono ulteriori elementi che inducono la riflessione nel visitatore, come la particolare croce lignea realizzata dal Maestro Bortoluzzi e donata alla chiesa di San Nicola di Myra, e alcuni scatti fotografici del fotografo Pasquale D’Apolito.

La mostra è stata curata da Simone Fontana, don Gabriele Giordano, Pasquale D’Apolito, Francesco Pupillo e Francesco A.P. Saggese. La mostra, di cui verrà pubblicato il catalogo, sarà inaugurata domenica 7 agosto 2022 alle ore 19:30 presso la chiesa Madre di Vico del Gargano. Saranno presenti: Pasquale D’Apolito, Lorenzo Fecchio, Simone Fontana, don Gabriele Giordano, Gianfranco Piemontese, Francesco Pupillo, Teresa Maria Rauzino, Francesco A.P. Saggese, Maria Scistri. Da luce trafitto ha ricevuto il patrocinio del Comune di Vico del Gargano, della Pro Loco di Vico del Gargano e di Settimana Santa in Puglia.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone