Agenzia Valerio

In una nota il Comitato Aziende e Commercianti di Rignano Garganico definisce CUNZ un “evento solo per alcune aziende amiche del Comune”.

Dal 24 al 26 maggio 2024 avrà luogo a Rignano Garganico CUNZ, il festival organizzato per promuovere la garganità, l’evento non convince i commercianti del piccolo Comune garganico che definiscono l’evento “un festival dell’ipocrisia e del favoritismo”- si legge in una nota.

“Si chiama CUNZ ed è mascherato come la prima fiera dell’enogastronomia del Gargano. In realtà è la festa degli amici della Pubblica Amministrazione. Le aziende prese in considerazione sono sempre le stesse, vicine a chi governa il piccolo comune, al sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione. E chi come noi non fa politica? Fuori da ogni logica di integrazione e collaborazione. Si spendono 60.000 euro di fondi pubblici per fare la solita buffonata senza che il paese e i Rignanesi abbiano la possibilità di trarne beneficio. A Rignano ci sono più di 60 aziende che lavorano nel campo della gastronomia, dell’agricoltura, della trasforma alimentare e della pastorizia. Noi rappresentiamo la vera ricchezza economica ed occupazionale di Rignano. Perché ci hanno tenuti fuori da un simile appuntamento? E perché si sono rivolti sempre ai soliti noti? Addirittura hanno chiesto l’apporto ad aziende che con lo spirito di Cunz non c’entrano nulla e che lavorano in altri ambiti. Dietro le sigle che troviamo sui manifesti, poi, ci sono sempre le stesse persone, che nulla producono e che preferiscono il bar al sudore della fronte. Un amministratore ci ha detto che siamo stati tutti invitati attraverso i social e che il Comune ha persino speso soldi per pubblicizzare l’adesione alla manifestazione. A questa persona rispondiamo con eleganza: noi lavoriamo e ci spacchiamo la schiena dalla mattina alla sera, non abbiamo tempo di stare sui social. Noi produciamo per il bene della collettività, senza di noi Rignano Garganico muore. Vogliamo chiarezza dalla Pubblica Amministrazione, bastava una chiamata o una lettera per invitarci, ma non lo hanno fatto, forse perché probabilmente CUNZ è un evento per pochi intimi. È vero ci hanno tutti cunzati a dovere. Vergognatevi”. Conclude il Comitato Aziende e Commercianti di Rignano Garganico.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone