Agenzia Valerio

Maraschio: una preziosissima collaborazione istituzionale che ci permette di impiegare meglio i fondi pubblici e di utilizzare le risorse dell’ente Regione.

La Regione Puglia, con l’assessorato all’ambiente, prosegue l’azione di contrasto del fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti e delle discariche abusive. Ieri  mattina sono state acquisite nuove cinque autovetture dalla Guardia di Finanza, sulla base dell’Accordo di Programma Quadro per la tutela dell’Ambiente, sottoscritto tre Regione Puglia e forze dell’ordine.

“L’accordo sottoscritto si inserisce in una serie di iniziative avviate dal mio assessorato finalizzate al presidio del territorio – ha dichiarato Anna Grazia Maraschio, assessora all’ambiente – cinque nuove autovetture a disposizione della Guardia di Finanza per potenziare le attività di controllo del territorio. L’abbandono illecito dei rifiuti è un fenomeno che riguarda sia le aree urbane sia le aree agricole, spesso interessate dal traffico illecito di rifiuti e da di discariche abusive, fino anche all’interramento degli stessi rifiuti. Per questo è fondamentale lavorare a stretto contatto con le forze dell’ordine e presidiare il territorio il più capillarmente possibile”.

“Una preziosissima collaborazione istituzionale, una sinergia funzionale che ci permette di impiegare meglio i fondi pubblici e di utilizzare le risorse che l’ente Regione ci mette a disposizione, restituendo da parte nostra attività operative nel settore dell’ambiente”, ha dichiarato il Capo di stato maggiore del comando regionale, colonnello Cassano.

L’Accordo si propone di proseguire le attività avviate con il precedente Accordo di Programma Quadro del 2007, attesa la necessità di fronteggiare il fenomeno delle attività illecite in materia di gestione di rifiuti ovvero le attività di discariche abusive, nonché di perseguire l’attività di vigilanza e prevenzione degli illeciti ambientali grazie al prezioso contributo delle Forze dell’Ordine firmatarie, il Cnr- Irsa e l’Arpa  Puglia investendo 1.530.000,00 euro  per gli anni 2022 – 2025 per un importo annuo pari a 510.000 euro, come sostegno per uomini e mezzi delle forze coinvolte.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone