Agenzia Valerio

Il presidente della Regione Puglia commenta l’arresto dei due latitanti appartenenti alla mafia garganica e ringrazia i carabinieri del Ros e le Procure antimafia.

“L’arresto di oggi dei latitanti Marco Raduano e Gianluigi Troiano è un segnale molto importante per i cittadini del foggiano e per tutti i pugliesi: nessuno dei più pericolosi latitanti resterà impunito perché la professionalità dei nostri inquirenti è superiore a qualsiasi caratura criminale.

Per questo ringrazio i carabinieri del Ros e le Procure antimafia che hanno collaborato per giungere a questo risultato.

La Regione è al fianco dei cittadini che hanno dovuto soffrire per le azioni criminali dei clan e, anche grazie alle politiche di antimafia sociale che promuoviamo nel solco di quanto tracciato da Stefano Fumarulo, lavoriamo per prevenire l’occupazione mafiosa dei territori in stretta sinergia con le istituzioni, la magistratura, le forze dell’ordine, le scuole e gli operatori sociali”.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone