Agenzia Valerio

La mostra di pittura personale dell’artista Viestano Teo Palatella,  lavori ispirati alle bellezze paesaggistiche del Gargano.

Sarà allestita, in occasione dell’apertura natalizia del Museo Civico Archeologico M. Petrone, promossa dal Comune di Vieste con il coordinamento scientifico della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio coadiuvate da Archeologica s.r.l – Servizi e progetti per i beni culturali, in una delle sale  del complesso conventuale della Beata Vergine degli Angeli (ex convento Cappuccini – lungomare Vespucci ) una mostra di pittura personale dell’artista viestano Teo Palatella.

Da oramai dieci anni in piena attività nel mondo della pittura contemporanea, con un’ attenzione specifica rivolta al territorio  Garganico , il pittore  metterà in mostra una collezione di lavori pittorici ispirati alle bellezze paesaggistiche del Gargano attraverso uno stile pittorico dal linguaggio moderno e stilizzato.

I lavori sono stati eseguiti con diverse tecniche tra cui l’utilizzo di un medium quale l’acqua di mare. Uno stile unico nel suo genere che ha ricevuto riscontro e dal mercato e dalla critica.

La mostra sarà aperta in concomitanza dell’apertura del Museo Civico da venerdì 23 dicembre fino a domenica 8 gennaio.

ADV Fini autosalone

ADV Fini autosalone