Agenzia Valerio

Danni all’auto, l’uomo di nazionalità marocchina ha aggredito gli agenti che stavano effettuando un controllo su abusi commerciali. 

Nella giornata di ieri, giovedì 9 novembre, a seguito di un normale controllo su abusi commerciali, due agenti della Polizia Locale di San Nicandro Garganico sono stati minacciati e aggrediti da un uomo di nazionalità marocchina, già noto alle forze dell’ordine.

Gli agenti erano intenti nel sequestro di merce contraffatta, quando l’uomo ha iniziato ad inveire contro di loro, lanciandogli oggetti e tentando di colpirli con una catena, successivamente ha iniziato a colpire l’auto di servizio procurando parecchi danni (foto). Grazie anche all’intervento dei Carabinieri, allertati da numerose chiamate al 112, l’uomo è stato identificato e arrestato.

Solidarietà alla Polizia Locale dal Sindaco, Matteo Vocale e dalla senatrice Annamaria Fallucchi.

“Esprimo la mia solidarietà agli agenti della Polizia Locale coinvolti e al comandante Bortone, per questo inqualificabile atto subito. E ringrazio i Carabinieri che, insieme a loro e con notevole perizia, sono riusciti ad arrestare l’uomo senza che nessuno si facesse del male, assicurandolo alla giustizia”. Ha dichiarato il sindaco di San Nicandro Garganico.

“Agli agenti rimasti feriti la mia solidarietà personale ed istituzionale. L’impegno e l’attenzione verso l’operato delle forze di polizia tutte ha la totale attenzione della maggioranza di Governo, perché certi episodi, e questo avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori se non fosse stato per il senso di responsabilità e l’esperienza del comandante della Polizia Locale, non si verifichino più”. Così la senatrice di Fratelli d’Italia, Annamaria Fallucchi.

Kronos Bar

ADV Fini autosalone