Agenzia Valerio

La dotazione finanziaria del Bando ammonta, complessivamente, a 75mila euro. Pubblicato il bando, scadenza per la presentazione delle domande fissata al 5 giugno 2023.

Chi vuole avviare nuove attività economiche commerciali, artigianali e agricole, attraverso un’unità ubicata nell’area di valorizzazione commerciale di Vico del Gargano, potrà fruire di un contributo a fondo perduto pari a 7.674 euro.

È questo l’oggetto del bando appena pubblicato dal Comune di Vico del Gargano, consultabile sul sito ufficiale dell’Amministrazione comunale al seguente link

La dotazione finanziaria del Bando ammonta, complessivamente, a 75mila euro. Le domande per la presentazione della richiesta di finanziamento dovranno essere compilate e inviate, entro le ore 00.00 del 5 giugno 2023, esclusivamente attraverso piattaforma telematica al seguente link,  all’interno della sezione “PRATICHE”, e dovranno riportare l’identificativo della marca da bollo da 16 euro.

“Le imprese che riceveranno il contributo- ha spiegato il sindaco Michele Sementino- si impegneranno ad avviare la nuova attività economica entro 6 mesi dall’erogazione del finanziamento da parte del Comune di Vico del Gargano e a mantenere tale attività per almeno 5 anni. Il finanziamento a fondo perduto ha l’obiettivo di favorire e incentivare la nascita di nuove attività con un duplice scopo: da una parte, sostenere iniziative per lo sviluppo e la creazione di opportunità di lavoro e di reddito; dall’altra, la rivitalizzazione delle aree urbane individuate come zone in cui dovranno sorgere le nuove imprese. Si tratta del secondo bando di questo tipo effettuato negli ultimi mesi dal Comune di Vico del Gargano. Anche con quello precedente, abbiamo incentivato la nascita di nuove imprese. “È un Bando che dà continuità a quanto fatto in ogni differente settore – dalle politiche socio-sanitarie a quelle culturali, dal turismo alla difesa del territorio, senza dimenticare infrastrutture, ambiente e ogni altro ambito amministrativo – per creare le migliori condizioni necessarie allo sviluppo di Vico del Gargano”.

“Dopo i due anni più pesanti e drammatici della pandemia, assieme ai provvedimenti e alle azioni intraprese negli scorsi mesi, questo Bando fornisce una possibilità ulteriore per rivitalizzare e rafforzare il tessuto economico-imprenditoriale del nostro paese”, ha concluso il sindaco Michele Sementino.

 

Kronos Bar

ADV Fini autosalone