Il sindaco Crisetti: «La città normale sta diventando realtà», lo scorso anno il comune ha partecipato al bando “Sport e Periferie” avente per oggetto l’individuazione di interventi da finanziare per le finalità quali realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi.

La notizia è stata diffusa dal primo cittadino, Michele Crisetti, “è ufficiale alla città di San Pio sono stati assegnati 620.000 euro di finanziamenti nazionali destinati alla riqualificazione dello stadio “Antonio Massa”, la più grande struttura sportiva di San Giovanni Rotondo, per un progetto complessivo di quasi un milione di euro”.
«Uno spazio che merita di rinascere a nuova vita, non solo perchè tutti i nostri atleti possano allenarsi gareggiare qui ma anche per ospitare eventi sportivi di un certo livello a beneficio della nostra comunità– ha commentato il sindaco Crisetti sui suoi canali social – La città normale che sognavamo, passo dopo passo e con un po’ di pazienza, diventerà realtà».
«Un primo risultato che ci rende davvero orgogliosi e per cui sento di ringraziare per il lavoro e la dedizione alla causa il Dirigente dell’area tecnica comunale, ing. Saverio Pio Longo», le parole dell’Assessore ai Lavori
Pubblici, con delega alle infrastrutture sportive, Pasquale Chindamo.
Il progetto prevede, tra gli altri, una serie di interventi per la realizzazione della pista di atletica e dell’impianto di illuminazione dello stadio con proiettori LED, la riqualificazione della gradinata e della tribuna con l’installazione di seggiolini, l’adeguamento dei percorsi di smistamento alle norme di prevenzione incendi e l’installazione di un impianto fotovoltaico. Massima cura sarà prestata alla gestione dell’ambiente e all’approvvigionamento energetico privilegiando fonti rinnovabili.
Google search engine