Lunedì, 21 Dicembre 2020 12:17

Vieste, taglio pini, Bevilacqua (M5s): “Abbattimento non necessario”

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sulla questione del taglio dei 53 alberi previsto dall’amministrazione comunale interviene anche la consigliera comunale del M5s, “Mi duole constatare che questa area verde non abbia ricevuto la dovuta attenzione da parte del Presidente del Parco Pazienza".

"Tra qualche ora i Viestani assisteranno al taglio di 53 Pini marittimi di 40 anni in perfetta salute ubicati nel Piazzale Paolo VI, a causa della decisione presa dall'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Nobiletti, che dimostra ancora una volta scarsa sensibilità verso l'ambiente e si rivela contrastante con le attuali politiche ambientali su scala mondiale”- dichiara Mariateresa Bevilacqua Consigliera Comunale M5s Vieste.

 

“L'abbattimento di questi alberi non è, a parere mio e di molti altri cittadini, necessaria per l'esecuzione dei lavori nel Piazzale Paolo VI, potendo ripulire del radici dall'asfalto senza l'intervento di quella ruspa, che le reciderà al 70%. Non è credibile che quei pini non possano essere salvati, perché simili interventi per situazioni analoghe sono stati eseguiti senza abbattimenti di alberi in altri Comuni d'Italia- aggiunge Bevilacqua. Mi duole constatare, altresì, che questa area verde, pur essendo soggetta al vincolo del Parco Nazionale del Gargano, non abbia ricevuto la dovuta attenzione, in termini di tutela, da parte del Presidente del Parco Pazienza, il quale non ha fornito alcun parere amministrativo, pur essendo stato richiesto dal Comune di Vieste. E' proprio a causa del silenzio degli organi deputati alla tutela ambientale e dell'insensibilità amministrativa sui temi ambientali  che oggi assistiamo ad una partecipazione attiva da parte dei cittadini viestani, i quali cercano di manifestare la propria  contrarietà ad un abbattimento ingiustificato. Questi interventi, inoltre, sono stati finanziati con fondi del Distretto Urbano del Commercio, per l'accesso ai quali il Comune  ha dichiarato che Piazzale Paolo VI è un'area mercatale. Ebbene, considerato che quell'area non possiede alcun requisito previsto per le aree mercatali, mi chiedo se sia possibile definirla tale. A tanto si aggiunga che i lavori di sistemazione dell'area non la renderanno area mercatale, ma solo e soltanto un'altra area di parcheggio cittadino. Da cittadina, attivista e portavoce del M5S, esprimo, quindi, il massimo sdegno per questa opera di privazione del  verde nella mia città, associandomi al coro di cittadini attivi che stanno cercando di contrastare questo scempio ambientale”. Conclude la portavoce pentastellata.

 

pubblicitàfeste

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”