Stampa questa pagina
Lunedì, 19 Ottobre 2020 17:04

San Giovanni Rotondo, i Riformisti: “Avviamo un percorso di verifica”

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nota stampa del gruppo politico di maggioranza a Palazzo San Francesco in merito alle indiscrezioni di stampa, confermate anche dal consigliere Gaetano Cusenza, della richiesta di azzeramento della giunta.

Nota stampa del gruppo politico “Riformisti per San Giovanni Rotondo” che in consiglio comunale sono rappresentati da tre consiglieri comunali, Lucia Mischitelli, Antonio Pio Cappucci e Mauro Ciavarella. La nota interviene dopo l’articolo pubblicato dalla nostra testata (San Giovanni Rotondo: "Azzeramento della giunta", la richiesta del consigliere Ciavarella, Cusenza:«la giunta non si tocca»). Nell'articolo le indiscrezioni della richiesta di azzeramento sono confermate dal consigliere comunale Gaetano Cusenza. 

 

«Anche a seguito di quanto diffuso da alcuni organi di stampa nei giorni scorsi riteniamo doveroso chiarire che nel corso dell’incontro tenutosi presso Palazzo di Città, martedì 13 ottobre, abbiamo proposto al sindaco e alle forze politiche di maggioranza di concordare ed avviare nel più breve tempo possibile un percorso di verifica sul raggiungimento degli obiettivi sanciti nel programma politico-amministrativo, a distanza di quindici mesi dall’insediamento dell’Amministrazione comunale- scrivono i Riformisti. Tale posizione è condivisa dall’intero movimento politico e, pertanto, ogni notizia apparsa su altre eventuali richieste non corrisponde al vero, e, che spetta al sindaco per primo, quale capo dell’amministrazione, controllare e valutare l’operato degli assessori che ne sono suoi collaboratori e alle forze politiche suggerire soluzioni o correttivi anche al fine di garantire alla città la migliore riuscita dell’azione di governo».

 

I Riformisti concludono rassicurando che «non faranno venir meno la propria collaborazione all’intero della maggioranza, come difatti avvenuto in questi mesi su diversi temi ed argomenti trattati in Consiglio Comunale».

 

pubblicità3

Articoli correlati (da tag)