Mercoledì, 23 Giugno 2021 10:34

Mattinata, “Merenda nell’oliveta”: "Gli ulivi e l’olio sono i nostri ambasciatori nel mondo"

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Evento organizzato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in collaborazione con il Comune di Mattinata, l’Info Point, il Ministero delle Politiche Agricole e la LILT, per celebrare l’olio extravergine di oliva con un ricco cartellone di appuntamenti.

Fa tappa a Mattinata la 1^ edizione di “Merenda nell’Oliveta” sabato 26 giugno con un lungo pomeriggio di attività sensoriali gratuite per celebrare il re indiscusso delle tavole mattinatesi e della Dieta mediterranea.


Organizzato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio –  in collaborazione con il Comune di Mattinata, l’Infopoint turistico, il Ministero delle Politiche Agricole e Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – l’evento dà ai cittadini e ai turisti la possibilità di riappropriarsi di luoghi meno conosciuti e riscoprire la bellezza dello stare insieme tra i filari di olivi, all’ombra di un maestoso ulivo secolare, affacciati sulle terrazze di olivi a godersi il tramonto – in sicurezza – per celebrare l’olio Evo e i territori di produzione.

 

Un’esperienza unica da vivere al tramonto, immersi nel paesaggio olivicolo di Mattinata. Un modo per entrare in contatto con la natura attraverso la magia e la bellezza dei luoghi storici degli olivi e delle olivete.

 

A Mattinata, celebre per le sue verdi distese di ulivi che si si fondono con l’azzurro del mare e per il suo ‘oro verde’, l’appuntamento è alle ore 17 presso Info Point turistico di Palazzo Mantuano, da dove partirà la breve escursione (di circa 1 km) per giungere al “Frantoio Le Monache”, dove, a partire dalle ore 17.45 ci saranno tante attività tra cui scegliere come yoga tra gli ulivi, musica unplugged, laboratorio sensoriale dedicato all’EVO, esposizione di prodotti tipici dei produttori locali. Alle ore 18.30, degustazione di pietanze tipiche locali a cura dell’Istituto Alberghiero “M. Lecce” di Manfredonia. Le attività sono gratuite e adatte a tutte le età.

 

“Gli ulivi e l’olio sono i nostri ambasciatori nel mondo per eccellenza –  dichiara Michele Bisceglia, sindaco di Mattinata – ed in quanto tali vanno promossi e valorizzati tutto l’anno, non solo in autunno nel tradizionale periodo della produzione. Sono i simboli della nostra identità, delle nostre radici e vogliamo condividere il loro prezioso valore culturale ed enogastronomico anche con i turisti che ci scelgono in estate per le loro vacanze. Vi aspettiamo, quindi, sabato a Mattinata, dove il ‘bello’ ed il ‘buono’ sono di casa”. Gli fa eco l’ Assessore all’Industria Turistica Paolo Valente che dichiara “Puntiamo sulla promozione del nostro olio come leva strategica di marketing territoriale  al fine di creare un circuito virtuoso con gli operatori della ristorazione e della ricettività, affinché nelle loro strutture vengano utilizzate le eccellenze locali come allettante bigliettino da visita ai turisti. Quello enogastronimico è uno dei trend turistici che più si stanno affermando negli ultimi anni e Mattinata ha tutte le carte in regola per giocarsi una partita vincente anche su questo tavolo ”.

 

pubblicità3


Per info: +39 0884597291

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”