Martedì, 21 Luglio 2020 10:38

Rodi Summer Music, appuntamento tutto al femminile con Federica Iacovelli e Monica Galullo

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
 Monica Galullo e Federica Iacovelli Monica Galullo e Federica Iacovelli

Le giovani e talentuose artiste si esibiranno venerdì 24 luglio, alle 21.30, in un coinvolgente recital pianistico nella Chiesa di San Pietro di Rodi Garganico, l'appuntamento è a ingresso libero.

La serata avrà inizio con Federica Iacovelli, che eseguirà il Preludio op.45 di Chopin, brano  ricchissimo di modulazioni, e "Dumka, scena rustica russa, op. 59", parte fondamentale della produzione pianistica di Tchaikovsky, misteriosamente trascurata in Europa occidentale, ma considerata nell'Europa orientale, per varietà e originalità, tra gli esiti sommi del musicista russo. Concluderà con le Variazioni in Sib minore di Karol Szymanowski, compositore polacco di indubbia originalità.


Poi sarà la volta di Monica Galullo omaggiare due titani dell'800 come Robert Schumann, del quale eseguirà lo studio op.3 n.2 basato sul 9° Capriccio di Paganini, seguito da "Funerailles", capolavoro estratto dal ciclo "Harmonies poétiques et religieuses III" di Franz Liszt, vero e proprio manifesto della sua scrittura pianistica.


Il concerto terminerà con la famosissima "Ciaccona in Re minore", tratta dalla Seconda Partita per violino solo di Bach, nella celebre trascrizione del compositore italo-tedesco Ferruccio Busoni.


"Dopo il notevole riscontro del primo concerto - spiega Manuel Padula, direttore artistico della rassegna - siamo orgogliosi di proporre al pubblico due pianiste di origini garganiche che rappresentano l'eccelsa qualità artistica coltivata nel nostro territorio, tant'è che proporranno alcune perle musicali poco eseguite, ma anche brani molto noti, come quel capolavoro di scrittura violinistica che è la Ciaccona, diventato pietra miliare della letteratura pianistica: il genio di Bach unito alle possibilità espressive del pianoforte moderno".


Il Rodi Summer Music, rassegna di concerti e corsi di alto perfezionamento musicale, è un progetto ideato dai maestri Luca Cocomazzi, Antonio Montecalvo e Manuel Padula, organizzato dall'Associazione "Luigi Russo", presieduta da Domenico Sinigagliese.


Si avvale della collaborazione di vari partner e artisti, nonché del contributo di Ferrovie del Gargano, che ha messo a disposizione un coupon spendibile presso alcuni punti vendita di Rodi Garganico, per i viaggiatori che parteciperanno ai concerti. L'appuntamento è a ingresso libero.

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”